Il meteo, le cariennili e la presunta follia di mio padre


Le previsioni del tempo sono frutto di complicati calcoli matematico-statistici eseguiti da super computer che prendono in considerazione migliaia di variabili. Dietro le Meteorine, i  Giuliacci e i tanti colonnelli che indicano le perturbazioni sugli schermi tv ci sono precisi procedimenti da seguire.

Ma come si faceva a conoscere il meteo dei giorni a venire quando i computer non esistevano? Se parlate con qualche vecchio pescatore o anziano agricoltore noterete che riuscirà a far delle previsioni abbastanza azzeccate guardando il cielo, sentendo il vento o osservando le nuvole. Certo, saranno sempre previsioni per il giorno dopo, non possono andare oltre.

C’è però un metodo per tentare delle previsioni annuali. I computer non centrano, ci si basa sulla tradizione e qualche antica credenza. Sto parlando delle “cariennili”. E’ stato mio padre a farmi tornare in mente questo metodo per fare delle previsioni del tempo. Mentre eravamo al telefono mi ha chiesto che tempo facesse a Catania, alla mia risposta è seguita una sua frase che mi ha fatto dubitare sulla sua sanità mentale.

Padre: «oggi c’è una bella giornata a Catania?»
Io: «sì, tutto sommato sì. C’è il sole anche se fa un po’ freddo».
Padre: «certo che c’è il sole, oggi è luglio». 

Un secondo di silenzio. Io penso, mio padre è impazzito, crede di essere in estate. Bisogna fermarlo prima che vada a farsi un tuffo a mare. Rischia di prendersi una broncopolmonite.
Per fortuna questo pensiero dura pochissimo, subito dopo mio padre mi spiega.
«Secondo le “cariennili” oggi è luglio».
Mi rilasso, mio padre non è impazzito, sta solo appuntando le condizioni meteo di questi giorni per capire quelle dell’anno prossimo.

Secondo questa tradizione ogni giorno dal 14 fino al 25 dicembre rappresenta un mese dell’anno a venire. Quindi, se il 14 dicembre è una giornata calda e soleggiata il mese di gennaio dell’anno dopo avrà le stesse condizioni meteo. Così il 15 dicembre indicherà il mese di febbraio, il 16 il mese di marzo e così per tutti i giorni fino a natale.
Come ogni giorno rappresenta un mese, ogni momento della giornata indica una parte del mese. Se la mattina è nuvoloso, il pomeriggio piove e la sera torna il sereno le stesse caratteristiche avrà il mese a cui quella giornata di cariennili si riferisce.
Ieri, le temperature si sono abbassate in maniera repentina, questo vuol dire che giugno sarà un mese fresco, luglio invece sarà soleggiato e non troppo caldo come la giornata di oggi.

In tempi passati le cariennili erano l’unico metodo, ovviamente non scientifico, per prevedere il clima della successiva annata agraria. I contadini di qualche decennio fa non disponevano di computer, a loro bastava un antico rito in cui credere.
E se c’è gente che crede agli oroscopi non capisco perché non dovrei credere nelle cariennili.

Annunci

2 pensieri su “Il meteo, le cariennili e la presunta follia di mio padre

  1. Ciao Robi, la consuetudine di fare attenzione al meteo durante il periodo dell’avvento e’ un usanza che ho ereditato anch’io, nonostante abbia qualche anno in meno di tuo papa’. Sara’ grave! oh sara’ questione di genetica.
    Un bacio, rosa

  2. […] «Se c’è gente che crede agli oroscopi non capisco perché non dovrei credere nelle cariennil…Chiudevo così un post di due anni fa dedicato alle cariennili, quel rito secondo cui si può prevedere il meteo di un intero anno attraverso l’osservazione di 12 giorni di dicembre. Con l’aiuto di mio padre ho osservato, appuntato e analizzato le condizioni meteo tra il 14 e il 25 dicembre 2013 e sono in grado di prevedere il meteo di tutto il 2014. Con buona pace dei siti specializzati. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...