Catania. Manifestazione per sfiduciare il governo, muore un automobilista

Anche a Catania, come in tutta Italia, un corteo ha sfilato mentre alla camera e al senato si votava la fiducia al governo. Circa 5 mila studenti sono partiti da piazza Roma alle nove e trenta del mattino e hanno bloccato il traffico in più punti della città, il corteo però ha avuto un tragico epilogo. Alle 12.45 circa un automobilista, Salvatore Grimaudo, 50 anni, si è sentito male dopo essersi innervosito per il blocco al traffico. Soccorso da un’ambulanza l’uomo è stato trasportato in ospedale dove è morto poco dopo. In

seguito alla triste notizia il corteo è stato sciolto e i manifestanti si sono riuniti in assemblea nella facoltà di scienze politiche.

La manifestazione per sfiduciare il governo è stata organizzata dal Movimento studentesco e ha visto la partecipazione del Coordinamento precari scuola insieme a molti studenti medi e alcuni docenti e ricercatori precari. Il corteo ha attraversato tutta la città fino a piazza Martiri, a due passi della stazione, dove si voleva attendere il risultato del voto di fiducia alla camera.

La giornata ripercorsa attraverso le voci dei protagonisti. Clicca e ascolta*.
All’interno la voce dei rappresentanti del Movimento studentesco, degli studenti di Chimica, gli alchimisti anonimi, degli studenti dell’accademia delle belle arti e di Matteo Iannitti, del Movimento studentesco, che ha espresso solidarietà alla famiglia e ha voluto precisare che non si può legare il tragico evento alla manifestazione denunciando un problema di ordine pubblico: “oltre alle forze dell’ordine si deve assicurare un minimo di sicurezza sanitaria per chi partecipa ai cortei”.

Il comunicato stampa diffuso dal Movimento studentesco Catania.
Oggetto: solidarietà alla famiglia dell’automobilista colpito da malore durante lo svolgimento del Corteo svolto a Catania questa mattina.

Le studentesse e gli studenti e tutte le altre strutture che hanno partecipato questa mattina al corteo di protesta contro il Governo esprimono le proprie condoglianze e la piena vicinanza alla famiglia dell’automobilista che è stato colto da infarto, all’interno della sua auto, mentre transitava il corteo da Piazza dei Martiri. Corteo sciolto immediatamente dopo la disgrazia.

Profondamente addolorati per l’immane tragedia annunciamo in segno di lutto la sospensione di ogni protesta studentesca per i prossimi giorni.

Movimento Studentesco Catanese e tutte le strutture che hanno promosso il corteo.

*Il servizo è stato prodotto da Roberto Sammito per da Radio Zammù

Questo slideshow richiede JavaScript.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...