Università di Ragusa promossa con riserva

Gli studenti universitari della sede di Ragusa sono soddisfatti a metà. Questo è, in sintesi, il dato che emerge dall’indagine condotta dall’Istituto Nazionale di Ricerche Demopolis e commissionata dall’Università di Catania. I dati raccolti tra luglio e settembre del 2009 sono stati resi noti lo scorso 21 settembre.

Dal rapporto pubblicato sul sito di Demopolis emerge che gli universitari ragusani sono abbastanza soddisfatti della didattica e reputano competenti i docenti. Sono però molto critici in merito ai servizi, alle strutture e trovano scarsamente attrezzati i laboratori. Trovano poco fornite le biblioteche ed è del tutto assente un servizio di orientamento al mondo del lavoro. Se potessero tornare indietro, però, i due terzi degli studenti si riscriverebbe a Ragusa, da questo punto di vista incide molto la comodità offerta dalla maggiore vicinanza al luogo di residenza, che ha permesso l’iscrizione anche a chi non si sarebbe potuto permettere, per ragioni economiche, scelte diverse. Tra tutti gli iscritti i più insoddisfatti, con percentuali superiori alla media, sono gli studenti della Facoltà di Giurisprudenza.

Bocciati i metodi di orientamento, per la scelta del corso di laurea prevalgono processi di auto-orientamento, mentre rimane bassa l’incidenza di specifici momenti informativi. In merito ai servizi offerti un quarto degli studenti di Agraria valuta come del tutto insufficienti le prestazioni della segreteria, segnalando il disagio di dover raggiungere Catania per alcuni adempimenti. Solo il sedici percento degli iscritti a Ragusa è soddisfatto delle occasioni di stage attivate con le aziende del territorio che rimangono sconosciute per gli studenti di Lingue e Giurisprudenza. Va meglio per quelli di Agraria che segnalano esperienze di stage proposte e gestite dagli studenti stessi, sulla base di conoscenze personali o familiari.

Dal punto di vista della sede universitaria gli intervistati trovano soddisfacente la qualità dei servizi di ristorazione, eccezion fatta per gli studenti di Giurisprudenza che non fruiscono del servizio. Note dolenti sono gli scarsi collegamenti tra il centro storico di Ibla e il centro di Ragusa con conseguente difficoltà nel trovare parcheggio. Il campione interpellato è stato invitato a stilare una lista di priorità su servizi che reputa più importanti, segnalando al primo posto la necessità di uno sportello impresa o di orientamento post laurea (71%). Altre importanti richieste riguardano la possibilità di disporre di alloggi e residenze universitarie (55%), di ottenere convenzioni con cinema, teatri (50%) e centri sportivi (58%). L’attivazione di un ufficio per la mobilità internazionale, che sia in grado di assicurare ai ragazzi adeguate esperienze formative all’estero è richiesto dal quarantuno percento.

Sulla qualità della vita a Ragusa ha un giudizio positivo l’ottantasette percento degli universitari, sono però ritenuti insoddisfacenti i servizi culturali e di svago. Il cinquantadue percento auspica un maggiore investimento  da parte delle Amministrazioni Comunale e Provinciale per fare in modo di dedicare strutture ai giovani. Tuttavia, la richiesta prioritaria dei ragazzi rimane sempre quella di investire per creare maggiori opportunità di lavoro per i laureati (66%) e per sostenere i corsi di laurea presenti sul territorio (63%). Gi amministratori dovranno fare tesoro di questi dati senza dimenticare che oltre l’80% degli intervistati ha ribadito che un grande disorientamento deriva dall’incertezza sul futuro della sede universitaria di Ragusa.

Ascolta l’intervista a Maria Sabrina Pitone ricercatrice Demopolis

Pubblicato sul numero di ottobre di Sciclipress

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...